© 2017 by ASSIFID 2000 srl - Sede Legale e Operativa: Via Anneo Lucano, 11 00136 Roma  ITALY  

P.IVA   05978651007 - Tel. +39 06.35400485 - FAX . +39 06.233243153 

@mail : info@assifid.it - PEC: assifid2000srl@pec.it

Appalti pubblici

Polizze previste nei bandi di gara di committenti pubblici. (Decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50. Disposizioni per l'attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture).

Si distinguono in diverse tipologie:

  • Provvisoria: prevista nella maggior parte degli appalti pubblici per l’assegnazione di lavori, forniture o servizi, con lo scopo di garantire la serietà dell’offerta presentata dal concorrente e, in caso di aggiudicazione, l’impegno dell’impresa aggiudicataria di firmare il conseguente contratto definitivo, osservando tutti gli obblighi che ne derivano, fra i quali la presentazione della polizza definitiva.

  • Definitiva: d’importo generalmente pari al 10% dell’importo contrattuale, salvo gli incrementi dovuti al ribasso offerto negli appalti di lavori. Deve essere presentata dall’aggiudicatario dell’appalto a garanzia di tutte le obbligazioni ed oneri derivanti dalla sottoscrizione del contratto con il quale viene assegnata la commessa.

  • Rata di saldo: d’importo pari alla rata di saldo dovuta a titolo di rateo finale del corrispettivo per il contratto ultimato, maggiorata degli interessi. Consente all’appaltatore di ricevere il pagamento anticipatamente alla verifica dell’esecuzione a regola d’arte delle obbligazioni assunte, conseguente ad atto di collaudo o di regolare esecuzione.

  • Buon funzionamento: garantisce il buon funzionamento nonché eventuali interventi manutentivi su opere ed impianti

Contratti tra società private

Polizze che accedono alle diverse tipologie di contratti tipicizzati dalla Legge, con la previsione di obblighi prevalentemente di fare. Per quanto riguarda gli appalti di lavori, forniture e servizi, le cauzioni necessarie sono definite sostanzialmente in analogia a quelle previste negli appalti pubblici. Le ipotesi di contratti più ricorrenti sono:

  • Appalti fra privati (Provvisoria, definitiva, buon funzionamento)

  • Permuta immobiliare (anche EX LEGE 210/04 - D.LGS. 122/05)

  • Vendita sulla carta degli immobili (anche EX LEGE 210/04 - D.LGS.122/05)

  • Locazione commerciale (pagamento canone o sostituzione deposito cauzionale)

Contratti per appalti all'estero

Polizze che vengono richieste a favore di beneficiari esteri pubblici o privati, Atradius può intervenire laddove sussistano determinate condizioni relative al contratto da garantire e al paese nel quale viene richiesta la garanzia.

 

 

 

 

 

Cauzioni a favore dell’amministrazione finanziaria

Polizze previste da specifiche leggi che il soggetto, tenuto ad un’obbligazione di fare o di dare, deve costituire a favore dell’Amministrazione finanziaria. A tale classificazione appartengono le:

  • Cauzioni doganali 
    La normativa doganale consente, a chi effettua certe operazioni doganali, la sostituzione del pagamento dei relativi diritti con la costituzione di una cauzione, anche mediante una polizza fideiussoria.

  • Cauzioni a favore dell'ufficio delle entrate 
    - Rimborsi accelerati: le polizze, rilasciate da contribuenti che si trovino ad essere creditori nei confronti dell’Amministrazione Finanziaria, consentono di ottenere l’anticipato rimborso prima della decadenza del termine previsto per gli accertamenti
     

Cauzioni a favore delle amministrazioni statali e regionali

Polizze previste da specifiche leggi che il soggetto, tenuto ad un’obbligazione di fare, deve costituire a favore delle Amministrazioni statali e regionali. A tale classificazione appartengono le:

  • Garanzie per smaltimento rifiuti 


Le polizze, richieste per assicurare il corretto svolgimento delle operazioni di smaltimento rifiuti, nelle varie fasi di conferimento, raccolta, cernita, trasporto, trattamento, deposito, discarica sul suolo e nel sottosuolo, garantiscono ai Beneficiari (Ministero dell’Ambiente e della tutela e del Territorio del Mare, Regioni, Province, Comuni), preposti alla tutela dell’interesse pubblico, l’osservanza dei previsti adempimenti ed il risarcimento di eventuali spese per il ripristino ambientale.
 

  • Cauzioni per concessione contributi 
    Le polizze garantiscono l’esatta destinazione dei contributi concessi a fondo perduto, senza obbligo di restituzione, dalle Amministrazioni per la realizzazione di specifici progetti d’investimento, formazione o ricerca.
     

  • Garanzie per urbanizzazione 

            La legge 28.1.1977 n.10 (Legge Bucalossi) “Norme per l’edificabilità dei suoli” stabilisce che ogni attività che determina trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio sia gravata dagli oneri relativi. La Concessione Edilizia è l’atto con il quale la Pubblica Amministrazione definisce gli oneri che spettano ai concessionari per le opere d’urbanizzazione primaria e secondaria che sono rappresentati o da un obbligo di “fare” (polizze per oneri d’urbanizzazione) o di “pagare” (polizze per costi di costruzione) la cui esecuzione è diluita nel tempo (in media 3-4 anni).

 

 

 

 

Cauzioni per concessioni pubbliche

Sono le garanzie che servono per rendere efficaci i provvedimenti di concessione.

 

 

Cauzioni fedeltà individuali e collettive

Le polizze «Fedeltà» sono stipulate per garantire al Beneficiario, nell’ambito di un contratto di mandato, la fedeltà dei cassieri, degli agenti di assicurazione e - in linea generale - dei dipendenti che abbiano responsabilità di incassare del denaro in nome e per conto del soggetto garantito.

Cauzioni all'ordine dell'autorità giudiziaria

Sono quelle polizze che hanno origine nell’ambito di una controversia ed in favore dall’Autorità giudiziaria. In generale possono essere rilasciate polizze per tutti quei provvedimenti per i quali sia prevista cauzione dal Codice di Procedura Civile.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now